Crea sito

Cile: Tamara Sol è libera!

Nell’ottobre 2019, dopo aver trascorso quasi sei anni in prigione, con l’accusa di aver attaccato una guardia di sicurezza di una banca, Tamara Sol ha potuto lasciare il carcere di Llancahue, a Valdivia, per andare in “libertà vigilata”.

Nell’ottobre 2020, dopo essere stata sottoposta a varie misure restrittive per un anno, la compagna Tamara Sol è riuscita a porre fine a questo “provvedimento alternativo”, avendo scontato completamente la pena.

Fonte: publicacionrefractario.wordpress.com

Traduzione (in Italiano): Inferno Urbano