Crea sito

Assemblea a Mestre in solidarietà con Juan

Il 23 novembre comincerà, presso il tribunale di Treviso, il processo contro Juan Sorroche, compagno anarchico che da vent’anni partecipa alle lotte contro lo Stato e contro il capitalismo, subendo per questo diversi periodi di detenzione e tutt’ora prigioniero nella sezione AS2 del carcere di Terni. Juan è accusato di un’azione contro la sede della Lega di Treviso, avvenuta nell’agosto del 2018.

In un’epoca in cui il razzismo di Stato avanza con ferocia, in cui le lotte e la pratica dell’azione diretta sono sotto pesante attacco, non possiamo stare in silenzio.

Tenuto conto anche del fatto che il capo di imputazione è “strage” e che il processo si svolgerà con la giuria popolare, in una città dove la Lega domina da vent’anni, ci sembra fondamentale che attorno a Juan si sviluppi una solidarietà ampia e calorosa, nella più generale mobilitazione a sostegno dei tanti compagni e compagne sotto processo in questo periodo.

Per confrontarci sulle iniziative da costruire, compresa una presenza solidale il 23 novembre a Treviso, ci incontriamo

sabato 31 ottobre, dalle ore 15,00

al Tuttinpiedi, piazzetta Canova 3 – Mestre

Fonte: ilrovescio.info