Besançon, Francia: Incendio pre-confinamento

Besançon, Francia: Incendio pre-confinamento (11/03/2020)

Alle prime ore dell’11 marzo 2020, a Besançon, un furgoncino del comune è stato dato alle fiamme,  in un parcheggio del quartiere Vaîtes.

Mentre il virus Corona si propagava, in pieno periodo elettorale*, abbiamo preferito incendiare una macchina dell’autorità cittadina piuttosto che andare a fare visita ciascuno/a dei candidati/e al posto di sindaco/padrone.

Il fuoco è un mezzo adeguato per arginare il virus dello Stato e dei suoi lacché.

AntiCorona


* Note del traduttore: domenica 15 marzo si è tenuto in Francia il primo turno delle elezioni municipali; il secondo turno, previsto per la domenica successiva, è stato annullato a causa dell’epidemia e di un’affluenza bassissima e si terrà forse in giugno.

[Testo tradotto ricevuto via e-mail, rivendicazione in francese pubblicata in Attaque.noblogs].

Fonte: Insuscettibile di ravvedimento

Precedente Apre il sito ilrovescio.info Successivo Tebe, Grecia: Rivolta nel carcere femminile di Eleonas in seguito alla morte di una detenuta - Dichiarazione delle recluse