Crea sito

Santiago [Cile]: Attacco incendiario contro allevamento animali da laboratorio (07/2018)

Rivendichiamo l’attacco incendiario contro lo stabulario di UMCE [Università Metropolitana di Scienze dell’Educazione, ndt]. Di fronte a questo vogliamo chiarire alcuni punti.

1. Questa azione mirava a distruggere e rendere impraticabile un’edificio utilizzato per torturare e maltrattare gli animali, e sperimentare su di loro. Un luogo che in varie occasioni è stato boicottato da gruppi che hanno liberato animali lì incarcerati. Nonostante queste azioni di sabotaggio, il recinto è stato nuovamente riempito di animali, ripetutamente. Perciò, quando alcune settimane fa abbiamo letto la rivendicazione dei compagni che si sono portati via ratti e rane da questo laboratorio, non avevamo dubbi, era momento che l’azione diretta e fuoco chiudano questo luogo.

2. Siamo individui esterni alla mobilitazione e all’università. Non abbiamo voluto in nessun caso terrorizzare le persone che stanno portando avanti la mobilitazione nell’ex pedagogico. L’azione è stata pianificata adottando tutte le precauzioni per tutelare la sicurezza delle persone che abitano nel campus universitario e per evitare lesioni fisiche a qualcuno.

3. Facciamo una chiamata a prendere posizione e mettere in discussione la tolleranza e la complicità verso la tortura di animali in questa università, sia prima che durante la mobilitazione, come anche il silenzio e la falsa critica di quelli che rimangono passivi di fronte alla reclusione e alla sperimentazione sugli animali, consentendone lo sviluppo senza maggiori problemi. Che sia chiaro, il silenzio e la passività ci rendono complici della tortura!

4. Consideriamo l’azione diretta come forma attiva di scontro con il dominio, con la normalità passiva complice della tortura, in tutte le sue forme. Non possiamo rimanere apatici davanti lo sfruttamento animale. Non vogliamo gabbie più ampie o condizioni “più etiche” per la tortura, vogliamo distruggere tutte le gabbie e tutte le forme di sfruttamento.

Domani di certo ci saranno altri laboratori vittime del nostro fuoco!
Lo spirito per la liberazione animale è indistruttibile!

PIAGA INCENDIARIA

Fonte: Istinto Salvaje