Crea sito

Il compagno anarchico Konstantinos Giagtzoglou termina lo sciopero della fame dopo aver ottenuto il trasferimento a Korydallos

Secondo informazioni da Atene Indymedia, il compagno Konstantinos Giagtozglou terminerà il suo sciopero della fame e della sete dopo che il Comitato per il trasferimento del carcere si è riunito oggi venerdì 2 marzo e ha accettato la sua richiesta di trasferimento alla prigione di Korydallos, che sarà resa effettiva il 10 aprile.

Il compagno accusato di appartenere alla Cospirazione delle Cellule di Fuoco e dell’invio di pacchi esplosivi alle istituzioni europee e all’ex primo ministro greco ha iniziato lo sciopero della fame dal 21 febbraio e lo sciopero della sete dal 25 febbraio per richiedere il suo trasferimento permanente nella prigione di Korydallos, dove può essere vicino alla sua famiglia e ai suoi amici.

Fonte: Croce Nera Anarchica

Precedente Carcere di Rebibbia-Roma [Italia]: “Così è… se vi pare” – Scritto della compagna anarchica Anna Beniamino (01/2018) Successivo Berlino – Rivendicazione della Cellula “Minoranza Violenta”/FAI