Crea sito

È uscito il numero 5 del giornale anarchico Vetriolo

Riceviamo e pubblichiamo:

Questo numero del giornale viene pubblicato in un inedito formato, una speciale edizione murale. Un manifesto e quattro brevi articoli che spaziano da una concisa analisi sull’insostenibile concretezza dello Stato e sul disciplinamento individuale a delle riflessioni sulle conseguenze dello stato di pandemia nel quadro della «svolta autoritaria di nuova forma» in corso da tempo, da importanti interrogativi sulla natura dell’agire rivoluzionario, tra ecologismo radicale e conflitto sociale e di classe, al valore profondo e radicale, attivamente significativo, della solidarietà rivoluzionaria con i compagni anarchici imprigionati.

Un foglio che non rappresenta un mutamento editoriale definitivo rispetto alle analisi critiche, di attualità e teoriche che abbondano nei precedenti numeri, dato che a partire dal prossimo numero “Vetriolo” tornerà nel consueto formato. La scelta di questa speciale edizione murale nasce nei mesi di segregazione di massa disposta dallo Stato con l’emergenza legata alla pandemia di coronavirus. Abbiamo sentito in questo periodo l’esigenza di ulteriori spazi di comunicazione in grado di rompere il «distanziamento» che le autorità hanno voluto e vorrebbero interporre tra ciascuno di noi. Abbiamo sentito il desiderio di propagare, ancora, delle «grida» contro la repressione, tanto più in un momento a nostro avviso estremamente importante per l’anarchismo tutto, ovvero il processo d’appello dell’operazione «Scripta Manent», nonché nel contesto delle innumerevoli inchieste che le procure d’Italia continuano a indirizzare contro il movimento anarchico.

Come sempre in queste pagine non trovano spazio facili risposte, soluzioni pronte all’uso o tesi precostituite. Oggi come ieri, crediamo e continuiamo a scommettere in uno strumento che possa implicare un vivo coinvolgimento con le idee in esso affermate.

Sommario:

Un dominio tossico, senza eccezione
In alto la mente e i cuori!
Stato di pandemia
Non tutto il male viene per nuocere

Per richieste di copie: [email protected]
Per questo numero: 15 copie a 10 euro, 30 copie a 20 euro, 70 copie a 40 euro. Spese di spedizione incluse.

Sono ancora disponibili copie dei numeri arretrati. Una copia dei numeri 0, 1, 2 e 3: euro 2,00 (per la distribuzione, richieste a partire da cinque copie: euro 1,50 a copia). Una copia del numero 4: euro 3,00 (per la distribuzione, richieste a partire da cinque copie: euro 2,00 a copia). Gratis per le persone imprigionate.