Buenos Aires [Argentina]: Attaccato il Ministero di industria agroalimentare

A qualche ora da 1 anno dalla scomparsa, seguita dalla morte del compagno anarchico Santiago Maldonado per mano dalla Gendarmeria Nazionale, abbiamo collocato un congegno incendiario artigianale su una delle finestre del ministero di industria agroalimentare del paese, situato nella capitale federale, il cui ministro attuale (ex presidente della società rurale) fedele agli interessi dei ricchi e dei padroni negozia negozia con sangue e terra. Avvelenando e contaminando tutto e tutti.

Perseguitando, incarcerando e assassinando coloro che con dignità si ribellano e combattono l’ordine capitalista.

Oggi l’opportunismo politico e il cittadinismo vogliono inquadrarci nel loro discorso democratico obbligandoci a trattare con gli assassini di sempre.

Trasformiamo la memoria in azione per il brujo [Maldonado, ndt], per Rafael e per tutti noi!

In quest’epoca e in questo istante, la lotta continua.

Fonte: Contramadriz

 

Precedente Cile: E’ uscito il numero 27 del bollettino anarchico “La Bomba” Successivo Italia: Opuscolo “Scripta Manent”