Anarchismo Insurrezionale

L’anarchismo insurrezionale emerge come prospettiva all’interno della lotta di classe. Questa prospettiva può essere espressa in tre modi principali:

1) La conflittualità permanente: la lotta non dovrebbe mai trasformarsi in mediazione, contrattazione o compromesso;

2) Autonomia e autoattività: la lotta dovrebbe essere effettuata senza rappresentanti e “specialisti”;

3) Organizzazione come attacco: l’organizzazione dovrebbe essere usata come uno strumento nell’attacco contro stato e capitale, e non trattata come obiettivo in se di per sé.

Cosa significa, nel suo aspetto più essenziale e modo concreto, è questo: afferrare e mantenere l’
iniziativa…

Fonte: Ill Will Editions

Anarchismo Insurrezionale – PDF (Lingua Inglese)

Precedente Puglia – Solidarietà ai compagni arrestati a Torino e Trento Successivo Genova – 26/3 – Presidio in solidarietà ai/alle compagni/e anarchici/che arrestati/e e approfondimenti su “operazione panico” e sorveglianza speciale